L’Ucraina viene nuovamente bombardata. Almeno 17 civili, compresi bambini, sono stati uccisi e 32 feriti in un attacco russo ad un mercato a Kostiantynisk, una città nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale, mercoledì, secondo un rapporto del governo.

L’attentato è avvenuto poche ore dopo l’arrivo del Segretario di Stato americano Anthony Brinken per la sua quarta visita in Ucraina dall’inizio dell’invasione russa nel febbraio 2022. Il capo degli affari esteri degli Stati Uniti afferma che gli Stati Uniti sono “con l’Ucraina” e le munizioni incluse. Il Pentagono ha annunciato che fornirà il primo uranio impoverito efficace contro carri armati e altri veicoli corazzati. Ha anche riconosciuto i progressi “molto incoraggianti” nella controffensiva dell’Ucraina.

suono del sibilo del proiettile

Le riprese delle telecamere di sorveglianza mostrano un improvviso sibilo di proiettili, seguito da un’esplosione molto forte, in una tranquilla via dello shopping. I soccorritori hanno perquisito i rottami e trasportato diversi feriti per le cure davanti alle auto carbonizzate e alle bancarelle di cibo.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha accusato “i terroristi russi di prendere deliberatamente di mira il mercato” nonostante l’assenza di obiettivi militari nelle vicinanze. Kostiantiniska, che ospita circa 70.000 persone prima che le forze russe lanciassero un’offensiva all’inizio del 2022, si trova a circa 30 km da Bakhmut, dove da più di un anno sono in corso sanguinosi combattimenti con le forze di Mosca.

“Comunità dilaniate dalla guerra”

Denis Brown, coordinatore degli aiuti umanitari delle Nazioni Unite per l’Ucraina, lo ha definito un “attacco sfacciato” contro “comunità dilaniate dalla guerra”. Ciò “sottolinea la necessità di continuare a sostenere il popolo ucraino nella difesa territoriale”, ha risposto Karine Jean-Pierre, portavoce del presidente Joe Biden.

“La Russia continua a terrorizzare i civili ucraini”, ha detto un portavoce dell’Unione Europea. “Un attacco deliberato contro i civili è un crimine di guerra.” Diritto e Umanità”. Luminita Odobes della Romania ha parlato di “un attacco selvaggio”.

esplosione mattutina di droni

Nonostante i molteplici bombardamenti di obiettivi civili in Ucraina che abbiano provocato un elevato numero di vittime, Mosca afferma di prendere di mira e distruggere sistematicamente obiettivi militari. Questa mattina presto, un drone russo esplosivo ha già ucciso una persona nella regione di Odessa, nel sud-ovest del Paese, dove le infrastrutture portuali necessarie per le esportazioni di grano vengono regolarmente distrutte.

Durante un incontro con il presidente Zelenskyj, Anthony Blinken ha ribadito il sostegno di Washington a Kiev nella sua lotta per liberare i territori occupati nel sud e nell’est. Secondo un alto funzionario del Dipartimento di Stato, saranno annunciati più di 1 miliardo di dollari in nuovi finanziamenti statunitensi per l’Ucraina, ovvero circa 930 milioni di euro.

“Gli aiuti statunitensi non sono beneficenza. Ora, grazie ai nostri partner, l’Ucraina sta frenando l’aggressione russa. Il Cremlino ha accusato gli Stati Uniti di “mettere l’Ucraina in uno stato di guerra”.

Lascia un commento