Apple migliorerà l'accessibilità con il tracciamento oculare e le scorciatoie vocali

Apple introdurrà nuove funzionalità di accessibilità su iOS e iPadOS entro la fine dell'anno, volte a migliorare l'esperienza dell'utente per le persone con disabilità fisiche, sordità o difficoltà di linguaggio. Una di queste funzionalità è il tracciamento nascosto, che utilizza la tecnologia dell'intelligenza artificiale per consentire agli utenti con disabilità fisiche di navigare sui dispositivi Apple utilizzando movimenti e gesti degli occhi.

Inoltre, Apple introdurrà la tecnologia tattile musicale, consentendo alle persone non udenti e con problemi di udito di sentire la musica sul proprio iPhone. Questa funzione sarà compatibile con milioni di brani di Apple Music. Un’altra nuova funzionalità, le scorciatoie vocali, consentiranno agli utenti di personalizzare i comandi vocali affinché Siri esegua scorciatoie, rendendo più semplice l’interazione con i propri dispositivi per le persone con difficoltà di linguaggio.

Apple incorporerà anche segnali di movimento dei veicoli per ridurre le vertigini agli utenti quando utilizzano i propri dispositivi su veicoli in movimento. Questa funzione visualizzerà piccoli punti neri sullo schermo per riflettere i cambiamenti nel movimento del veicolo senza interrompere il contenuto. Apple ha inoltre annunciato funzionalità di accessibilità per CarPlay e le sue cuffie Vision Pro, inclusi sottotitoli in tempo reale e impostazioni per migliorare la visibilità per gli utenti con problemi di vista.

Queste nuove funzionalità di accessibilità dimostrano l’impegno di Apple nel creare una tecnologia inclusiva a vantaggio di tutti gli utenti, indipendentemente dalle loro capacità fisiche o sensoriali.

Lascia un commento