Il motivo è il divieto dell’iPhone da parte del governo cinese. Secondo Bloomberg, il governo cinese vuole vietare ai dipendenti delle imprese statali di utilizzare l’iPhone sul posto di lavoro. Il giorno prima, ai funzionari cinesi era già stato vietato l’uso degli iPhone.

La Cina sta facendo il passo in mezzo alle crescenti tensioni con gli Stati Uniti e altri paesi occidentali. Il governo degli Stati Uniti sta intensificando gli sforzi per escludere i paesi asiatici dalla tecnologia dei chip all’avanguardia.

La Cina, d’altro canto, cerca da tempo di ridurre la propria dipendenza dalla tecnologia occidentale. Allo stesso tempo, il divieto degli iPhone per i dipendenti pubblici è visto come una ritorsione per simili restrizioni statunitensi sull’uso degli smartphone cinesi Huawei e dell’app video Tiktok di proprietà cinese.

Lascia un commento