Apple rivela una piattaforma di intelligenza artificiale all'avanguardia

Apple ha ospitato la sua conferenza annuale degli sviluppatori, concentrandosi per la prima volta sull’intelligenza artificiale e sull’intelligenza artificiale generativa. L'evento prevedeva annunci sui miglioramenti ai sistemi operativi, come il monitoraggio delle metriche negli smartwatch e la personalizzazione delle app, nonché sulle imminenti funzionalità di intelligenza artificiale.

Una delle principali funzionalità AI introdotte è stata l'integrazione di ChatGPT con Siri, consentendo interazioni più intelligenti e naturali. Apple ha enfatizzato la privacy utilizzando solo le informazioni personali per fornire risposte migliori senza raccogliere dati.

Ulteriori funzionalità di intelligenza artificiale includevano la scrittura di testi, la generazione di immagini e risposte intelligenti a messaggi ed e-mail. Nonostante gli annunci entusiasmanti, la sera dell'evento le azioni Apple hanno subito un calo del 2%.

Apple ha anche rivelato Image Playground, che consente la generazione di immagini sul dispositivo, e strumenti come Image Wand per migliorare gli schizzi. L'azienda ha introdotto funzionalità come la trascrizione di registrazioni e telefonate per migliorare l'esperienza dell'utente.

L'evento ha presentato i progressi nell'ecosistema Apple, dalle opzioni di personalizzazione dell'iPhone ai miglioramenti per la salute e il fitness. Sono state inoltre introdotte funzionalità come il blocco delle app, la pianificazione dei messaggi e la condivisione dei dati sanitari con l'app Vitals.

Siri ha ricevuto aggiornamenti per interazioni più naturali e personali, incluso l'accesso a foto e file personali per una migliore assistenza. L'impegno di Apple nei confronti della privacy è stato evidenziato durante tutto l'evento, sottolineando l'utilizzo dei dati senza la raccolta dei dati.

Nel complesso, la conferenza ha svelato una gamma di funzionalità AI, aggiornamenti software e opzioni di personalizzazione per tutta la gamma di prodotti Apple. L’integrazione delle funzionalità di intelligenza artificiale e i miglioramenti ai servizi esistenti mirano a fornire un’esperienza utente più personalizzata ed efficiente.

Lascia un commento