At age 88, Bette Nash, the flight attendant with the longest tenure in the world, passes away

Bette Nash, conosciuta come l'assistente di volo più longeva del mondo, è morta all'età di 88 anni. American Airlines, dove Nash ha lavorato per quasi 70 anni, ha annunciato la sua morte sui social media. La compagnia aerea ha condiviso che Nash era una leggenda in America e nel settore, ispirando generazioni di assistenti di volo. L'hanno salutata ed hanno espresso la loro gratitudine per i suoi anni di servizio dedicato.

Iniziando la sua carriera con la Eastern Airlines nel 1957, Nash alla fine si trasferì alla American Airlines dopo aver acquisito molte delle rotte della Eastern nel 1990. Anche l'Association of Professional Flight Attendants ha reso omaggio a Nash online, riconoscendola come parte integrante della loro storia. Hanno condiviso che Nash viveva nell'area di Washington, DC durante il suo periodo con la Eastern Airlines.

Purtroppo, ABC News ha riferito che Nash è morta il 17 maggio mentre era ricoverata in un hospice a seguito di una diagnosi di cancro al seno. Nonostante la sua malattia, Nash era ancora impiegata presso l'American Airlines al momento della sua morte, secondo un portavoce della compagnia aerea. Il Guinness World Records ha confermato il titolo di Nash come assistente di volo più longevo al mondo dopo aver superato il precedente detentore del record nel gennaio 2021.

In un'intervista alla CNN nel 2016, Nash ha condiviso la sua passione per l'assistente di volo, iniziata quando aveva solo 21 anni. Ha ricordato la sua eccitazione quando ha visto per la prima volta passare un equipaggio di volo e ha capito che quella era la carriera per lei. Nash fece domanda per il lavoro dopo il college e passò alla storia come l'assistente di volo più longeva al mondo. La sua dedizione e il suo impegno per il suo lavoro hanno lasciato un impatto duraturo sul settore dell'aviazione.

Lascia un commento