Il Ministero della Salute ha avvisato che da oggi (mercoledì) sono attesi carichi di calore estremi che si manifesteranno con un clima più caldo del normale, secondo un rapporto del Servizio Meteorologico.

Il Ministero della Salute ha invitato il pubblico in generale, in particolare gli anziani e le persone con malattie croniche, a evitare il più possibile il caldo e l’esposizione al sole, a evitare esercizi non necessari e a essere prudenti. Bevi acqua e rimani il più possibile in ambienti climatizzati.

Ha anche incoraggiato i conducenti a fermarsi e rinfrescarsi di tanto in tanto. Se trascorri del tempo all’aria aperta, ti consigliamo di indossare un cappello a tesa larga, indossare abiti leggeri e comodi e applicare la crema solare.

Il Ministero della Salute ha messo in guardia dal lasciare neonati, bambini, anziani e disabili incustoditi nelle auto senza aria condizionata. Inoltre, gli animali non devono essere lasciati in veicoli o edifici senza acqua, ventilazione o temperatura adeguata.

D’altra parte, nello stress da caldo, è necessario fare attenzione perché il corpo non può raffreddarsi in un ambiente caldo e può sviluppare un colpo di calore. Il rischio di colpo di calore è maggiore negli anziani, nelle persone di età compresa tra 0 e 4 anni, nelle persone con malattie cardiovascolari, nelle persone obese, nelle persone con altre condizioni croniche, nelle persone che assumono determinati farmaci, nelle persone con malattie acute o nelle persone con malattie acute. più alto. disidratazione.

Suggerimenti per i viaggiatori nella natura e nella campagna:

In caso di maltempo si consiglia di non effettuare passeggiate nella natura. Se esci, dovresti seguire questi consigli:

I viaggi devono essere pianificati in anticipo, i percorsi presi in considerazione e adattati ai viaggiatori.

Le persone vicine devono essere informate della partenza e del percorso previsto per il viaggio. Quindi, in nessun caso, la data di ritorno potrà essere posticipata e saprai la situazione che il viaggiatore può affrontare.

Obbligo di conservare l’acqua potabile e di consumarla secondo le indicazioni delle autorità sanitarie.

Dovresti indossare scarpe e indumenti adeguati, indossare un cappello, usare la protezione solare e indossare occhiali da sole.

Hai bisogno di un telefono cellulare, di una batteria completamente carica e persino di un caricabatterie portatile.

Rimani solo nelle aree autorizzate e coordinati con il personale dell’IDF, se necessario, per evitare di entrare in aree incendiate o campi minati.

Se ci perdiamo o se uno dei nostri viaggiatori ha bisogno di aiuto, dobbiamo chiamare immediatamente un’ambulanza o una squadra di soccorso.

Attenzione ai colpi di calore e contattate immediatamente il Centro Emergenze MDA.

Seguire le istruzioni del capo dei vigili del fuoco per accendere il fuoco.

Temperatura corporea superiore a 39,5°C, pelle calda e secca (assenza di sudorazione), polso accelerato, forte mal di testa (e/o “pulsazioni” alla testa), vertigini, nausea, confusione e perdita di coscienza – Dovresti chiamare un centro di emergenza e ottenere cure mediche immediate. Ricordatevi di rimanere in un luogo fresco e ombreggiato per rinfrescarvi fino all’arrivo dei soccorsi.

Lascia un commento