Cristiano Ronaldo, 38 anni, gioca per l’Al Nasr in Arabia Saudita, mentre Lionel Messi, 36 anni, gioca per l’Inter Miami negli Stati Uniti. Spesso definiti i più grandi giocatori di tutti i tempi, questi due giganti del calcio stanno lentamente entrando nel crepuscolo delle loro carriere.

Ma la classe è classe, e questo duo lo dimostra bene nei loro 30 anni. Ronaldo ha vinto la Coppa dei Campioni arabi con l’Al Nasr quest’estate, mentre Messi ha guidato l’Inter Miami alla Coppa di Lega. L’argentino ha segnato 11 gol e fornito 5 assist in 11 presenze con la maglia dell’Inter in questa stagione.

Le cose non vanno così male per Ronaldo, leggermente più grande. Con quattro gol è il capocannoniere (6 gol) e il miglior assist (4 gol) del campionato saudita, che ha sfornato tante stelle europee nel mercato estivo. Il leggendario portoghese ha commentato il suo rapporto e la rivalità con Messi che ha segnato la storia del calcio.

– Penso che il nostro rapporto non sia così, la rivalità è finita. È stato bello, il pubblico ha adorato lo spettacolo – ha commentato Ronaldo, lanciando poi un appello al comportamento civile tra i tifosi…

– Chi ama Cristiano Ronaldo non deve odiare Messi e viceversa. Entrambi abbiamo avuto grandi carriere e abbiamo cambiato il corso della storia del calcio. Siamo rispettati in tutto il mondo, questa è la cosa più importante. Lui è andato per la sua strada e io per la mia, non importa se giochiamo fuori dall’Europa.

È felice che entrambi stiano giocando un ottimo calcio nonostante la loro età avanzata.

– Da quello che ho visto, è bravo quanto me. La nostra tradizione continua, ma non ci vedo rivali. Abbiamo condiviso il palco insieme molte volte negli ultimi 15 anni. Non diremmo che siamo amici e non abbiamo mai cenato insieme, ma siamo professionisti, siamo colleghi e ci rispettiamo”, ha concluso Ronaldo.

Ronaldo e Messi sono gli unici calciatori ad aver segnato ufficialmente più di 800 gol in carriera e insieme hanno vinto 79 trofei. È difficile esprimere a parole il loro tanto ambito successo.

Lascia un commento