Il serbo ha battuto facilmente l’americano Taylor Fritz 6:1, 6:4, 6:4.

La testa di serie Novak Djokovic raggiunge le semifinali degli US Open per la 13esima volta. Il 36enne serbo ha infranto le speranze americane martedì contro Taylor Fritz, vincendo 6-1, 6-4, 6-4 in 2 ore e 35 minuti. Djokovic è a due vittorie dal vincere il suo 24esimo Grande Slam a New York.

In semifinale ha affrontato il vincitore Francis Tiafoe e il campione della squadra Ben Shelton e ha affrontato ancora una volta gli americani.

Per Fritz si è trattato dell’ottava sconfitta nell’ottavo incontro con la superstar del tennis serbo. Prima dell’inizio dei quarti di finale, il professionista statunitense nono in classifica non aveva perso un set nel torneo e aveva perso il servizio solo una volta. Solo nel primo set, Djokovic è riuscito a battere tre volte uno dei favoriti dei tifosi.

nuovo record

Nel terzo turno, il giocatore numero 2 del mondo, che aveva ripreso il comando dopo il torneo, ha vacillato più volte, ma alla fine ha vinto con sicurezza.

Djokovic si è assicurato da solo il record nella sua 47esima semifinale del Grande Slam, superando lo svizzero Roger Federer. È il semifinalista più anziano degli US Open dai tempi di Jimmy Connors (39) 32 anni fa.

dopo la navigazione

Lascia un commento