Il rapporto tra ciò che mangiamo e le condizioni della nostra pelle non è una novità. Il dottor Justin Kroc, dermatologo ed esperto di acne, spiega nel podcast di scienza e nutrizione “ZOE” che sebbene l’acne sia solitamente associata alla pubertà, può anche comparire più tardi a causa di cambiamenti ormonali o carenze nutrizionali.

Gantz ha fatto la cosa giusta rifiutando l’offerta di Netanyahu? | Ricerca “Maribu”.
Dopo una stagione lunga e drammatica, sono stati decisi gli ultimi cinque episodi del Grande Fratello

Il dottor Justin ha spiegato quali alimenti causano l’acne. Una dieta iperglicemica, che comprende cibi ricchi di carboidrati raffinati come pane bianco, pasta e patate, provoca picchi di zucchero nel sangue e rilascio di ormoni. “La radice dell’acne”, dice, “è un aumento della produzione di olio nella pelle e le cellule morte della pelle ostruiscono i pori dove l’olio deve raggiungere la superficie della pelle”. e causare infiammazione. Gli ormoni androgeni come il testosterone possono aumentare la produzione di olio e ostruire i pori. “

“Mangiare cibi zuccherati e carboidrati trasformati aumenta i livelli di zucchero nel sangue, che aumentano l’insulina, che a sua volta aumenta gli ormoni androgeni, quindi puoi associare il cibo a questo”, ha spiegato.

“Lo zucchero e i latticini possono anche essere collegati a nuove cicatrici sul viso”, continua Justin, sottolineando che esistono modi per ridurre i carboidrati raffinati senza eliminarli completamente dalla dieta.

Un dermatologo ha detto: “Sostituisce il pane bianco, il riso bianco e la pasta. Non sono necessari cambiamenti nello stile di vita o altri comportamenti”. “Dovresti seguire una dieta ricca di verdure, erbe aromatiche, frutta, noci, fagioli e cereali integrali e meno latte, carne, pesce e uova”, afferma.

Lascia un commento