Due mesi dopo essere diventato il nuovo allenatore della Nazionale brasiliana, Fernando Diniz ha finalmente guidato la squadra al primo allenamento. Martedì ha supervisionato le operazioni di gestione della palla sull’erba dello stadio Mangueirón di Belem, dove il Brasile si qualificherà per la prima volta ai Mondiali del 2026 in Sud America.

Diniz non ha ancora la rosa al completo per il suo primo allenamento con la Nazionale. L’attaccante Gabriel Jesus è ancora fuori. Dovrebbe arrivare a tarda notte. Ultimi sono arrivati ​​il ​​difensore Marquinho e l’attaccante Rafinha. Provenienti dall’Europa, hanno perso la coincidenza con il Portogallo e sono scesi direttamente in campo.

Con 22 giocatori a disposizione, Diniz si è allenato a campo ridotto. Anche il portiere Ederson ha giocato sulla linea. Prima c’era un riscaldamento e uno stupido cerchio. La stampa ha potuto assistere solo ai primi 30 minuti dell’attività.

Gli allenatori hanno bisogno di altri due allenamenti per determinare la formazione titolare per la prima scelta. Mercoledì e giovedì il gruppo si allenerà alle 17.30 a Mangeirang.

La prima partita di qualificazione del Brasile sarà contro la Bolivia questo venerdì (8) alle 21:45 (ora del Brasile) a Mangueylan. Nel secondo turno, la squadra affronterà il Perù in trasferta a Lima martedì 12 alle 23:00.

dopo la navigazione

Lascia un commento