Gli insegnanti di Mount Vernon organizzano una protesta 'walk-in' chiedendo trattative contrattuali: Siamo seri riguardo alle nostre richieste.

Giovedì, gli insegnanti di tutte le scuole di Mount Vernon si sono riuniti per una manifestazione “walk-in” prima dell’inizio della giornata scolastica. La manifestazione si è svolta fuori dalla Hamilton Elementary School, dove gli insegnanti sono stati supportati da autisti di passaggio che hanno suonato il clacson in segno di solidarietà. Lo scopo della manifestazione era quello di sostenere un nuovo contratto come parte di uno sforzo a livello cittadino da parte degli insegnanti di Mount Vernon.

Thalia Langley, vicepresidente della Federazione degli insegnanti K-8 di Mount Vernon, ha sottolineato l'importanza di riconoscere quotidianamente il duro lavoro e la dedizione degli insegnanti nei confronti dei loro studenti. Le trattative per un nuovo contratto sono in corso da circa due anni e gli insegnanti hanno espresso frustrazione per la lentezza dei progressi. Sono passati tre anni da quando gli insegnanti di Mount Vernon hanno ricevuto un aumento.

Durante la manifestazione, gli insegnanti hanno mostrato solidarietà nella speranza di portare avanti i negoziati. Hanno chiesto al sovrintendente ad interim Dr. K. Veronica Smith di essere maggiormente coinvolto nel processo di negoziazione. Langley ha dichiarato: “Speriamo che il sovrintendente e il consiglio sappiano che facciamo sul serio, e speriamo che anche loro facciano sul serio”.

Dato che i negoziati dovrebbero riprendere lunedì, i funzionari sindacali sperano che il messaggio trasmesso durante la manifestazione avrà un impatto sulla prossima sessione. L'obiettivo è garantire un nuovo contratto che riconosca il duro lavoro e la dedizione degli insegnanti di Mount Vernon.

Lascia un commento