Prima della finale del Gruppo D di Coppa Davis si è svolto nel centro commerciale Supernova di Zagabria un raduno di tennis, al quale si sono uniti i visitatori e gli appassionati di tennis anche il giocatore della nazionale Borna Gojo (25) e l’allenatore Vedran Martic.

In questa occasione, i visitatori potranno prendere parte a numerose sfide di tennis e vincere oggetti di scena sportivi, biglietti per la finale successiva e tanti premi di valore che verranno assegnati al completamento di maggior successo dallo stesso Borna Gojo. Molti fan hanno colto l’occasione per scattare foto con le loro nuove star dello sport preferite.

-Sono contento di come ho giocato agli US Open. È stata dura, ma so che non ho tempo per riposarmi. Sono passato subito alla Coppa Davis e ho già iniziato a prepararmi per seguire lo split. Per quanto riguarda la Nazionale non servono motivazioni particolari. Questo è quello che mi piace particolarmente, ed è già noto – dice Gojo, aggiungendo che anche se Borna Coric cancella lo spettacolo per infortunio, il suo approccio non è cambiato.

– Il fatto che sarò la prima racchetta della Nazionale non cambia nulla in termini di pressione. Farò del mio meglio per la Nazionale. Speriamo che i tifosi ci sostengano, sarà di grande incoraggiamento in una partita difficile dall’inizio alla fine: dopo le dimissioni di Borna Coric, Gojo è la principale risorsa della Croazia accanto al raddoppio di Told.

Gojo ha recentemente ottenuto la migliore prestazione della sua carriera agli US Open, raggiungendo gli ottavi, ma ha perso in tre set contro Novak Djokovic.

Il girone D di Coppa Davis si svolgerà a Spalato dal 12 al 17 settembre e vedrà impegnati la nazionale croata, oltre a Olanda, Finlandia e Stati Uniti. Della nazionale croata di Borna Goya fanno parte anche Ivan Dodig, Mate Pavic, Dino Prišmic e Duje Aidukovic.

Lascia un commento