Un gruppo di ricerca dell’Accademia delle Scienze di Pechino ha scoperto uno dei primi antenati degli uccelli nella provincia del Fujian (Cina). Questa rara specie di dinosauro dalle zampe lunghe, delle dimensioni di un fagiano, chiamato Fujianvenator prodigiosus, vagava rapidamente attraverso le paludi 150 milioni di anni fa. Il loro stile di vita era probabilmente simile a quello delle gru e degli altri piovanelli che si trovano oggi nelle lagune e negli estuari. Questo fossile rivela come i dinosauri aviari si sono evoluti negli uccelli che conosciamo oggi.

Gli uccelli si differenziarono dai dinosauri bipedi durante il periodo Giurassico, ma con poche eccezioni, come il quasi leggendario Archaeopteryx scoperto in Germania, pochi fossili di questo periodo sono stati recuperati per rivelare la loro storia evolutiva. L’importanza di questa nuova scoperta è estremamente alta. . L’uccello Fujian potrebbe essere l’uccello più giovane conosciuto del periodo Giurassico, un clade che comprende uccelli moderni e dinosauri simili a uccelli.

Questo dinosauro era piccolo, pesava circa 600 grammi (sebbene non fosse un esemplare adulto). La cosa più sorprendente è la struttura della gamba, con la parte inferiore (tibia) sorprendentemente lunga, due volte più lunga della coscia (femore), una condizione precedentemente sconosciuta nei dinosauri non aviari. Queste e altre caratteristiche suggeriscono che si trattasse di un uccello migratore che correva velocemente e viveva in ambienti simili alle zone umide. Un’ecologia diversa da quella degli altri uccelli primi conosciuti, che si pensa fossero più arboricoli e aerei.

“Il loro stile di vita potrebbe essere stato simile a quello delle gru e di altri uccelli trampolieri di oggi”, dice. Diego Castanera della Fondazione Collaborativa di Paleontologia Teruel-Dinopolis non è stato coinvolto nello studio pubblicato su Nature.

“L’evoluzione degli uccelli sottolinea sempre il modo in cui sono cambiati gli arti anteriori (a causa della capacità degli uccelli di volare). Quindi alcune delle caratteristiche dei nuovi fossili sono simili a quelle di alcuni dinosauri non aviari (come il famoso Velociraptor). “Si pensa che sia da qualche parte tra le caratteristiche degli uccelli primitivi (compresi i dinosauri) e degli uccelli primitivi (dinosauri aviari)”, hanno spiegato i ricercatori. “Queste caratteristiche portano gli autori a concludere che i veicoli del Fujian sono ‘ben adattati ai viaggi via terra, suggerendo che potrebbero anche essere in grado di viaggiare ad alta velocità'”, ha aggiunto.

Aveva le ali?

Per Castanera lo studio è “molto interessante” perché “i fossili di uccelli primitivi sono estremamente rari in tutto il mondo durante il Giurassico”. Alcuni dei primi fossili di uccelli del Giurassico sono stati trovati in rocce provenienti dalla Cina che hanno circa 160 milioni di anni e in Germania da rocce che hanno circa 150 milioni di anni. Questo nuovo fossile è quindi circa 10 milioni di anni più giovane di altri uccelli primitivi trovati in Cina (e simili per età al sito tedesco). , ma non sono state trovate tracce di uccelli (ancora)”, sottolinea.

Il fossile del Fujian è stato scoperto tra una vasta collezione di fossili di vertebrati dominati da tartarughe, pesci e un gruppo di rettili semi-acquatici chiamati choristoderos, che aiutano anche a ripristinare le zone umide. Potrebbe essere stato parte della dieta della nuova specie. L’autore chiama questa raccolta “Fauna Zhenghe”.

Quest’opera raffigura le piume degli uccelli della provincia del Fujian. Tuttavia, nello studio “non si fa menzione delle piume. Lo capiamo perché le piume non sono state osservate nei fossili”. Ma li inseriscono nelle ricostruzioni perché dalle loro analisi risulta che l’uccello (primitivo) ha dimostrato di essere strettamente imparentato con la specie che li aveva (Anchiornis ‘è tra i più famosi)’ ​​e quindi si presume che li avesse anche lui . “, conclude Castanella.

Lascia un commento