Pechino. Tra 148 e 150 milioni di anni fa, un dinosauro simile a un uccello, delle dimensioni di un fagiano, con zampe allungate e braccia simili ad ali, vagava per la Cina sud-orientale, rivelando la sua enigmatica anatomia. La struttura fisica suggerisce che fosse un animale che correva velocemente. Oppure vivevano uno stile di vita simile ai moderni mangiatori d’acqua.

Gli scienziati hanno annunciato ieri di aver scoperto fossili di dinosauri giurassici nella provincia del Fujian. Il dinosauro, che fa luce su un passo evolutivo chiave nell’origine degli uccelli, si chiama “Fujianvenator prodigisus”.

Secondo Ming Wang dell’Istituto di Paleontologia e Paleoantropologia dell’Accademia cinese delle Scienze, se un uccello del Fujian con una strana combinazione di caratteristiche scheletriche debba essere classificato come un uccello dipende da come si definisce un uccello. È deciso.

Quando è stato chiesto alle parole per descrivere l’animale, Wang ha detto: “Diresti ‘strano’.”

Un evento notevole nell’evoluzione si verificò durante il tardo Giurassico, quando piccoli dinosauri bipedi e alati della stirpe conosciuta come teropodi diedero origine agli uccelli. Il più antico Archaeopteryx conosciuto risale alla Germania circa 150 milioni di anni fa.

Per il signor Wang, Wang della provincia del Fujian appartiene al gruppo degli uccelli, che comprende tutti gli uccelli e i loro parenti stretti, i dinosauri non aviari. Nonostante le loro umili origini, gli uccelli sopravvissero all’impatto di un asteroide 66 milioni di anni fa che spazzò via tutti i moderni dinosauri non aviari.

Il fossile, scoperto in ottobre, era straordinariamente completo, ma mancavano parti del cranio e delle gambe, rendendo difficile comprenderne la dieta e lo stile di vita.

L’osso della gamba dell’uomo del Fujian, la tibia, era lungo il doppio del femore. Queste dimensioni sono uniche anche tra i teropodi, un gruppo che comprende il tirannosauro e molti altri dinosauri carnivori. Aveva anche una lunga coda ossuta.

Negli uccelli gli arti anteriori sono solitamente strutture simili a piume, ma le dita dei piedi hanno tre artigli, che sono assenti negli uccelli moderni. Quindi puoi chiamarle ali. Non posso dire se volerà o no. Date le sue caratteristiche scheletriche, probabilmente non era bravo a volare, dice Wang.

I ricercatori hanno proposto due possibili stili di vita basati sulla sua anatomia con le gambe lunghe. Uno corre veloce e l’altro cammina nelle zone umide come oggi gru e aironi.

Il re concluse che avrei scommesso sul corridore.

Lascia un commento