Identificazione del cancro alla tiroide attraverso un tumore del collo solido

La signora Tho, 58 anni, ha scoperto una massa dura al centro del collo ma all'inizio non aveva sintomi insoliti. Sospettava che il tumore fosse benigno fino a quando un controllo sei mesi dopo rivelò che si trattava di un nodulo tiroideo maligno. Il tumore, di 5 mm di dimensione, era localizzato nell'istmo della tiroide e aveva un elevato potenziale maligno.

Master Le Thi Ngoc Hang, del Tam Anh General Hospital di Ho Chi Minh City, ha eseguito con successo un intervento chirurgico per rimuovere l'intera ghiandola tiroidea, necessario a causa della posizione del tumore vicino alla trachea. Il paziente si riprese rapidamente e ricevette ulteriori cure per prevenire recidive.

MSc.BSc.CKI Le Chi Hieu ha spiegato che l'istmo tiroideo è responsabile della regolazione del metabolismo e, sebbene la maggior parte dei noduli tiroidei in quest'area siano benigni, alcuni possono svilupparsi in cancro. Il cancro della tiroide è il tipo più comune di cancro correlato al sistema endocrino e la diagnosi precoce e il trattamento sono fondamentali per prevenire la diffusione ad altri organi.

Diversi fattori di rischio per il cancro alla tiroide includono l’esposizione alle radiazioni, la genetica e i fattori dietetici. Per ridurre il rischio della malattia, i medici raccomandano una dieta equilibrata, un’attività fisica regolare ed evitare il fumo e il consumo eccessivo di alcol. È anche importante sottoporsi a controlli regolari, soprattutto se c’è una storia familiare di cancro alla tiroide.

In conclusione, la diagnosi precoce e il trattamento dei noduli tiroidei sono essenziali per prevenire le complicanze e la diffusione delle cellule tumorali. Seguendo uno stile di vita sano e chiedendo consiglio al medico quando necessario, le persone possono ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla tiroide.

Lascia un commento