Il 14 settembre è prevista un’udienza sulla situazione nel Nagorno-Karabakh davanti alla Commissione per le Relazioni Estere del Senato degli Stati Uniti. Informazioni al riguardo sono state pubblicate sul sito web della Commissione.

Si prevede che al dibattito parteciperanno i commenti del copresidente statunitense del gruppo di Minsk dell’OSCE, Louis Bono, consigliere senior per i negoziati sul Caucaso presso il Dipartimento di Stato, e Yuri Kim, vice sottosegretario di Stato per gli affari europei ed eurasiatici.

Il 6 settembre si è tenuta un’udienza davanti al Comitato Tom Landos per i diritti umani del Congresso degli Stati Uniti sulla questione della terribile situazione nel Nagorno-Karabakh a seguito della chiusura del corridoio Lachin da parte dell’Azerbaigian. L’udienza ha visto la partecipazione di due relatori principali: Luis Moreno Ocampo, ex procuratore della Corte penale internazionale, e David Phillips, professore alla Georgetown University e direttore del programma di ricerca Atrocities in Artsakh della Columbia University. Tuttavia, l’argomentazione di Ilham Aliyev sottolinea che: Il regime sta attuando una politica genocida contro gli armeni dell’Artsakh.

Lascia un commento