Qual è il sistema di competizione del campionato nazionale di pallamano? Puoi nominare più di 5 club? Sai quali leggende del mondo giocano nella tua lega nazionale? Pochissime persone lo fanno. Non mentire. Queste domande sembrano astratte alla persona media, anche a coloro che dicono di seguire la pallamano. Va bene. Non è colpa della gente, non è colpa della società o dei giocatori. Ciò è dovuto al sistema rotto che ha trascurato la pallamano nazionale per molti anni.

La pallamano nazionale differisce dal calcio in quanto ci sono tre club che competono nelle competizioni europee. Ci sono 10 giocatori della nazionale che giocano nel campionato, due dei quali sono le migliori ali della pallamano mondiale negli ultimi dieci anni e le migliori giovani ali sinistre del mondo. Ci sono sicuramente motivi per guardare la partita. Tuttavia, quasi nessuna partita conta più di 300 spettatori sugli spalti e un pari numero di spettatori trasmette la partita tramite il proprio canale YouTube.

Responsabile, impariamo chi ignora la pallamano domestica da anni o addirittura decenni. Vivere sulle spalle di vecchie glorie e generazioni leggendarie ha sempre un prezzo, ma come alcuni debitori, cercano di nascondere i propri debiti il ​​più a lungo possibile e di non ripagarli.

Il rendimento della Nazionale è fiacco da anni e non c’è bisogno di scappare. La situazione non è buona, non c’è più alcun vantaggio, e sono lontani chilometri danesi, norvegesi, francesi e spagnoli. Il motivo è la negligenza della pallamano nel mio giardino. La federazione dà ai club tutti i soldi di cui hanno bisogno per vivere. I club sono obbligati a finanziare le proprie visite e viaggiare in Europa. Alcune persone finiscono per indebitarsi molto a causa di questo. Inutile dire che nel mondo della pallamano croata i salari regolari sono rari.

Niente soldi, ovviamente, ma la caccia non è tutto. HRS ha digitalizzato la pallamano solo pochi anni fa. Solo stagione 2019/20. È iniziata la digitalizzazione della pallamano e la creazione di una banca dati elettronica. Ecco perché, a partire da tre anni fa, gli obiettivi dei giocatori vengono registrati nel nostro sistema invece che nella versione Excel. Il canale di comunicazione è diventato operativo solo dopo la nomina di Drago Ćosić a rappresentante di HRS.

Il ritorno dell’RK Zagabria e del Nexe nel campionato nazionale è stato annunciato come una mossa rivoluzionaria, come se non fossero club croati. La partnership televisiva con il canale Planet Sport è durata solo un anno e al termine è stato annunciato che il campionato croato di pallamano avrebbe continuato a essere digitalizzato. Da allora, c’è stata pochissima visibilità sulla televisione sportiva e, ovviamente, su YouTube oggi.

HRS ha scritto ai club chiedendo loro di garantire che trasmettano tramite il canale YouTube di HRS. Quindi tutte le partite vengono trasmesse su un canale. Hanno sottolineato che lo spettacolo dovrebbe essere giusto. Quindi l’idea di piattaforme digitali e spettacoli separati è condannata. HRS è stato ben custodito in modo che nessuno possa diffondere la propria opinione a un’intera popolazione di circa 100 persone o fare un passo verso la diffusione della pallamano nel paese. Tutto questo è la continuazione della storia di due stagioni fa, quando la partita decisiva per il campionato croato tra l’ex PPD e il Nexe passò completamente inosservata ovunque.

È difficile dire che i social network abbiano funzionato così bene da poter finalmente vedere buoni contenuti. Ogni tanto puoi trovare il video di un bel gol o di una parata, e qua e là troverai gli highlights della partita. Interviste, annunci e reportage sono ancora a livello amatoriale.

Nella pallamano croata, la lega nazionale di pallamano, oltre ai grandi giocatori ci sono anche grandi persone. Ci sono persone disposte a investire denaro, tempo e conoscenze nello sviluppo del proprio campionato nazionale e, per estensione, nella pallamano. Ma senza il sostegno delle autorità, il campionato nazionale non può progredire, e ancor meno sopravvivere.

In termini di sistema di competizione, ogni club è diviso in due leghe di otto club ciascuna. I primi 3 giocatori di ogni campionato si qualificheranno per la Champions League, mentre gli altri giocheranno i campionati retrocessione. RK Zagabria e Nex sono i detentori e i favoriti del girone. Quest’anno, Nexe ha uno staff che, come l’Hajduk dell’HNL, ha l’occasione perfetta per conquistare la corona di Zagabria. Mentre Sezvete cerca di strangolare una potente coppia, Gorica, che ha una squadra potente, vuole sabotare i piani dei Tre Grandi.

E sì, puoi guardare Manuel Strulek e Timur Dibilov negli stadi di tutta la Croazia. Dominik Kuzmanovic, Aleksandar Čaplich e Nikola Ivankovic guidano la giovane squadra. Il campionato croato di pallamano ha molti giocatori di talento con potenziale. La Lega croata di pallamano è il miglior esempio dello stato della pallamano croata. Grandi giocatori, grandi movimenti, potenzialità, ma manca il sostegno di chi ne ha bisogno.

Il campionato nazionale di pallamano inizierà venerdì con la partita tra Zagabria e Moslavina. Per favore guarda questa partita. Lo amerai!

Lascia un commento