La società saudita di telecomunicazioni STC Group è diventata il maggiore azionista acquisendo il 9,9% della multinazionale spagnola Telefónica con sede a Madrid per 2 miliardi di euro.

Nel comunicato scritto di Telefonica si legge che le azioni che rappresentano il 4,9% del capitale della società e gli strumenti finanziari che rappresentano il restante 5% sono stati acquistati dal Gruppo STC per 2,1 miliardi di euro.

Arwetaid, CEO del gruppo STC, ha spiegato che non intende acquisire il controllo o una quota di maggioranza di Telefónica, affermando: “Questa attività è un grande investimento e siamo lieti di annunciare che abbiamo un dividendo che ci permetterà di capitalizzare la nostra forte bilancio. È un’opportunità per continuare la politica”, ha aggiunto. e proteggere i nostri beni. ” Egli ha detto.

I primi azionisti di Telefónica sono stati BBVA con il 4,87%, seguito dai fondi statunitensi BlackRock (4,48%) e Caixabank (3,5%), prima che la società di telecomunicazioni saudita diventasse operativa.

Dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni, STC acquisirà il corrispondente 5% dei diritti di voto di Telefónica attraverso il regolamento fisico degli strumenti finanziari.

Il gruppo STC, quotato alla Borsa saudita con una capitalizzazione di mercato di 49,2 miliardi di euro, è noto come leader del Medio Oriente nelle telecomunicazioni e ha investimenti anche in Bulgaria, Croazia e Slovenia.

dopo la navigazione

Lascia un commento