Dopo tre mesi e una medaglia d’argento alla Federazione Internazionale, il “Triti” è tornato alle qualificazioni agli Europei, giocando normalmente la prima delle due partite del ciclo di settembre. La Croazia batte la Lettonia 5-0 a Rujevica e conquista tre nuovi punti per la squadra tedesca.

– Siamo seri, complimenti. Buona preparazione per l’Armenia. Siamo riusciti a segnare cinque gol, abbiamo fatto riposare alcuni giocatori e ci siamo preparati per la partita contro l’Armenia. Non sottovalutare mai il tuo avversario. Ci saranno grossi problemi. Non siamo. In queste partite non puoi vincere molto, ma puoi perdere molto.

Bruno Petkovic è stato in ottima forma ultimamente, segnando due gol. Oggi è titolare contro Rujevica.

– Sta giocando bene per il club, è in buona forma e lo ha dimostrato oggi. Come dico sempre, se è sano, dovrebbe aiutarci molto. Inoltre, l’avversario è una squadra nazionale molto più numerosa.

Il nuovo acquisto del Feyenoord, Luka Ivanovic, ha segnato oggi il suo primo gol con la Croazia in una partita ufficiale.

– Non è un caso che sia entrato a far parte della squadra. È veloce e aggressivo e ne abbiamo bisogno. Possiamo seriamente aspettarci da lui in futuro.

Kovacic non ha giocato la partita contro la Lettonia a causa di un lieve infortunio.

– Ieri ha avuto un piccolo problema in allenamento quindi non l’abbiamo utilizzato. Guardiola si è riposato e gioca ogni due o tre giorni, quindi bisogna stare attenti.

Lunedì giocherà in trasferta contro l’Armenia, che oggi ha pareggiato in Turchia.

– Evidentemente sono stati molto difficili, hanno battuto il Galles 4-2 a Cardiff, ma oggi in Turchia sono stati in vantaggio fino all’ultimo minuto. Ho sempre detto che sarà la trasferta più difficile. Dobbiamo stare attenti perché loro hanno mostrato il loro disagio nelle ultime due partite. Abbiamo sette punti ma il nostro obiettivo è ottenerne 15, 16 e qualificarci agli Europei.

Lascia un commento