Il numero dei soldati russi uccisi in Ucraina supera i 31.000. Lo afferma un rapporto congiunto redatto dalla stazione radio BBC Russian Broadcasting e dal sito Mediazona.

I giornalisti notano che stiamo parlando solo di vittime identificate per nome e luogo di sepoltura specifico. Il numero effettivo delle vittime potrebbe essere più elevato.

All’8 settembre sono stati segnalati 31.665 decessi. Del personale militare ucciso, 3.534 erano coscritti. I prigionieri rimangono le vittime principali, ma l’aumento del loro numero ha rallentato leggermente nella prima metà dell’anno.

Lascia un commento