Giovedì inizieranno i lavori di costruzione della futura circonvallazione di Spalato, che collegherà il nodo Mravinci con il nodo TTTS, su una distanza di circa tre chilometri, con un investimento di oltre 7 milioni di euro, ha detto il ministro Oleg Butković.

“Questo è un progetto molto importante per la contea di Spalato e Dalmazia, perché sarà anche la circonvallazione di Spalato come parte della strada Trogir-Omis”, ha detto.

Butkovic ha anche avviato i lavori di costruzione di una lampada Muravina del valore di circa 2 milioni di euro. Parte della prima strada nella regione di Omi sarà completata entro la fine di quest’anno, ha detto.

L’intera strada Trogir-Omis dovrebbe essere completata entro i prossimi cinque o sei anni, finanziata con i fondi dell’UE, ha detto Butkovic.

L’inaugurazione odierna dei due cantieri nella zona di Solin è avvenuta nell’ambito della Giornata della città di Solin e della Festa della Vergine Maria, per questo Budkovic ha colto l’occasione per partecipare stasera alla cerimonia del Consiglio comunale di Solin.

Rispondendo alle domande dei giornalisti, lui ha sottolineato che la firma del contratto per il tunnel di Kozak dovrebbe essere annunciata il 28 settembre, e che la costruzione dell’apertura del tunnel inizierà alla fine di quest’anno.

Lui ha anche ricordato che due giorni fa il governo ha firmato il contratto per la costruzione del terminal passeggeri nella città portuale di Spalato.

Per quanto riguarda le autostrade, Butkovic ha sottolineato che la priorità dovrebbe essere data all’autostrada che collega Dubrovnik all’aeroporto. Ha spiegato che lì non verrà fatto nulla con la forza o contro la popolazione della zona. Ha aggiunto che il tribunale dovrebbe prima attendere la decisione sull’autostrada.

Lascia un commento