Il leader nordcoreano Kim Jong Un visiterà la Russia questo mese, ha detto un funzionario al New York Times. La Russia è alla ricerca di nuove armi per la guerra in Ucraina, e una delegazione nordcoreana si è recentemente recata in treno in Russia per pianificare la missione di Kim.

La Casa Bianca ha confermato che il leader nordcoreano Kim Jong Un intende tenere un “dialogo diplomatico a livello di leadership” con il presidente russo Vladimir Putin. “Come abbiamo avvertito pubblicamente, i colloqui sugli armamenti tra Russia e Corea del Nord stanno procedendo in modo aggressivo”, ha detto Adrian Watson, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale.

La Casa Bianca ha dichiarato la scorsa settimana che la Russia era già in trattative segrete e stava lavorando attivamente con la Corea del Nord per ottenere una grande quantità di munizioni e rifornimenti per le forze russe che combattono in Ucraina. Il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, John Kirby, ha detto che la Corea del Nord l’anno scorso ha fornito razzi e missili alla Russia per l’uso da parte dell’esercito Wagner, nonostante le sue stesse smentite.

Watson ha detto oggi che gli Stati Uniti hanno chiesto alla Corea del Nord di “sospendere i negoziati sugli armamenti con la Russia e di onorare la sua promessa di non fornire o vendere armi alla Russia”.

Funzionari statunitensi hanno detto che Kim, che raramente viaggia all’estero, probabilmente si recherà a Vladivostok, sulla costa russa del Pacifico, non lontano dalla Corea del Nord, per incontrare Putin questo mese, secondo il New York Times.

dopo la navigazione

Lascia un commento