Florian Teichtmeister, l’attore raffigurato nel poster di Corsesus, è stato appena condannato a due anni di reclusione con sospensione della pena per possesso e produzione di materiale pedopornografico.Felix Vratney / To Life

L’attore, che ha scaricato quasi 76.000 file di pornografia infantile, è stato condannato a due anni di reclusione con sospensione della pena. Il trattamento è stato iniziato contemporaneamente.

L’attore che interpretava l’imperatore Francesco Giuseppe nel film biografico su Sissi è stato condannato martedì a due anni di carcere a Vienna per possesso e produzione di materiale pedopornografico, cosa che ha sconvolto l’Austria.

Florian Teichtmeister, 43 anni, ha preso atto della decisione e sarà ricoverato in un centro medico specializzato. “Mi pento profondamente delle mie azioni e vorrei scusarmi”, ha detto al bar con indosso un abito grigio antracite. Grazie al lavoro terapeutico iniziato due anni fa, quando è iniziata la ricerca, ora capisce che “dietro ogni immagine c’è violenza sessuale”, dice.

Il comico di Corset è accusato di aver ottenuto online 76.000 documenti tra febbraio 2008 e agosto 2021, più della metà dei quali riguardavano vittime di età compresa tra 7 e 14 anni. Ne ha modificati molti per creare collage, presentazioni e montaggi video. Secondo i media austriaci, l’attore è arrivato al tribunale distrettuale molto presto, sotto stretta scorta della polizia per evitare un incidente con i manifestanti e proteggere i suoi figli. Il pubblico ministero Julia Calmer ha chiesto una pena detentiva “quindi non prendiamo alla leggera questo tipo di comportamento”. “Anche se Florian Teichtmeister non ha abusato personalmente dei bambini, è il consumatore che decide l’acquisto”, ha sottolineato.

Il film è stato coinvolto in uno scandalo

Il successo cinematografico del 2022 Corset è stato girato prima della sua apparizione in “Rumors for Fall 2021”, ha spiegato la sua produzione. Da allora lo spettacolo è stato rappresentato in circa 70 festival e il protagonista, che ha detto: “Sii fermo e innocente”, è stato invitato alla prima in Austria e Germania.

“From a certain point of view” è stato selezionato al Festival di Cannes dello scorso anno, dove l’attrice Vicki Krieps nel ruolo di Sissy ha vinto il premio per la migliore interpretazione. Nominato ai British Film Awards e ai British Academy Awards, Corset è stato infine escluso dalla rosa dei candidati agli Oscar per il miglior film in lingua straniera dopo essere stato travolto da uno scandalo in cui il comico è stato accusato a metà gennaio. In Austria, il famoso Nationaltheatre Burgtheater, di cui l’attore faceva parte, annunciò il suo licenziamento e l’emittente pubblica ORF promise che non avrebbe più prodotto né trasmesso opere con lui.

L’incidente ha suscitato polemiche per il silenzio dell’élite culturale in questo paese dell’Europa centrale di nove milioni di abitanti con una ricca scena artistica. Il ministero della Giustizia ha affermato che il governo ha presentato un progetto di emendamento al codice penale, che dovrebbe essere approvato dal parlamento questo autunno. Le pene per tali reati, considerati “ridicolmente deboli dalla classe politica”, sono più pesanti, con una possibile pena detentiva di 10 anni per “produzione di massa di pornografia infantile”.

Lascia un commento