I genitori preoccupati affermano che gli insegnanti di una scuola materna a Zagabria si comportano male con i loro bambini. Sostengono che abbia chiuso la bocca del bambino con nastro adesivo.

– Ho segnalato volontariamente questo incidente all’Ufficio di supervisione dell’istruzione, il quale ha concluso che ciò è effettivamente accaduto a mio figlio di 4 anni e a un altro ragazzo del gruppo. Inoltre, una verifica interna ha rivelato che l’accaduto era vero, quindi sono stato invitato ad un colloquio dal direttore. Poi l’insegnante è andata in congedo per malattia e il fatto è stato denunciato alle autorità competenti – una donna di Zagabria ha iniziato a parlare con Zagreb.info.

Ha aggiunto di essere preoccupata per i suoi figli poiché il consiglio dell’asilo ha deciso che gli insegnanti sarebbero tornati al lavoro.

– Una madre si è lamentata di problemi con le e-mail di gruppo. Presto seguirono altri genitori con storie simili. Secondo quanto riferito, ha anche legato le mani ad altri bambini che disobbedivano e ha attaccato cuscini allo stomaco di diverse ragazze, costringendole a sedersi fuori come punizione. Ma nulla è stato dimostrato, tranne questo mio caso con il nastro adesivo, dice la madre a Zagabria.info.

– L’asilo agirà secondo tutte le procedure, informerà tutte le autorità competenti, l’indagine è ancora in corso e secondo tutte le procedure, l’asilo fornirà assistenza nell’ambito delle sue competenze – ha sottolineato il direttore, ma non ha voluto per commentare quando o se. L’insegnante in questione tornerà al lavoro.

– Il Comune di Zagabria condanna ogni forma di irregolarità, ma non è in grado di fornire i dettagli degli incidenti denunciati a causa delle azioni in corso da parte delle autorità competenti. A seconda del risultato verranno prese ulteriori misure – ha concordato la città di Zagabria.

Lascia un commento