L’attaccante della squadra ha definito “inaccettabile” il comportamento degli spettatori nei confronti del portiere Backman.

Marko Arnautovic ha criticato il comportamento di alcuni tifosi dopo il pareggio 1-1 della nazionale austriaca nell’amichevole contro la Repubblica Moldova a Linz. All’attaccante dell’Inter non è piaciuto il fatto che Daniel Bachmann sia stato accolto con finti applausi da alcuni tifosi quando ha ricevuto la palla.

Il portiere è stato responsabile del gol dopo aver reagito male a un retropassaggio fallito di Kevin Danso al terzo minuto.

“Ho sentito parlare di come è stata restituita la palla a Daniel nel primo tempo e che c’erano persone in campo che lo hanno fatto”, ha detto Arnautovic in un’intervista all’ORF. “Non penso che questo sia positivo e non sia accettabile. Dobbiamo rafforzare i nostri giocatori dopo questi errori. Giochiamo in casa e questo è il nostro mondo e se il pubblico non è dietro di noi, chi dovrebbe stare dietro a noi?” si è chiesto ÖFB Records International.

Anche dopo il fischio finale ci sono state proteste individuali da parte dei tifosi. Arnautovic ha detto: “Non ho sentito il fischio dopo la partita e sono semplicemente entrato. Se hai giocato nel sorteggio e hai meritato una vittoria, non vuoi essere avvicinato.”

dopo la navigazione

Lascia un commento