Messi continua a rivoluzionare il calcio americano. Il numero 10 interessa anche ai tifosi poiché decine di celebrità visitano lo stadio. Nel fine settimana, uno di loro è arrivato a pochi centimetri dal giocatore, per poi essere fermato da una guardia di sicurezza privata argentina, “incaricata” da uno dei proprietari dell’Inter Miami, David Beckham, di protezione personale.

Yashin Chuko, un ex soldato americano in prima linea nelle guerre in Iraq e Afghanistan, ha impedito a un tifoso presente a una partita tra Los Angeles FC e Inter Miami di disturbare gli aggressori.

Quando la partita è arrivata a un punto di stallo, un uomo con la maglia del Barcellona è uscito dagli spalti verso la stella argentina ma è stato fermato dalla sicurezza personale di Messi (vedi video sotto).

I cechi correvano più veloci dei tifosi, quindi era impossibile toccare Messi. L’autore del reato è rimasto immobile per tutta l’azione. Il tifoso intrappolato, la cui identità non è stata resa nota, è stato portato fuori dal campo dalla sicurezza dello stadio.

Le guardie di Messi sono esperte in varie arti marziali, ma lui non è solo un combattente difensivo. Combatte bene. Secondo Miami Diario, le guardie di sicurezza praticano arti marziali come il taekwondo, la boxe e le arti marziali miste. Se vai sui suoi social network non troverai nessuna menzione di Messi, solo video e foto delle partite e degli allenamenti.

Il successo del combattente Messi non si limita alle partite di calcio. Accompagna gli argentini nella maggior parte delle loro attività fuori casa, compresi lo shopping e le visite turistiche. Prima di una partita, è il primo a scendere dall’autobus, spazzando lo spogliatoio delle stelle e il percorso verso il campo.

Lascia un commento