Le informazioni sul credito richieste dal registro dei crediti positivi sono state ottenute in modo errato.

L'amministrazione fiscale ha segnalato una violazione dei dati nel software del creditore, che ha portato a richieste non autorizzate di informazioni sul credito dal registro delle informazioni positive sul credito. Il comunicato indicava che il software utilizzato dall'istituto di credito era stato violato, causando la violazione del registro delle informazioni creditizie. A scopo precauzionale, l'interfaccia software dell'istituto di credito è stata temporaneamente chiusa mentre sono in corso le indagini per determinare l'entità della violazione.

È stato menzionato che gli ID personali ottenuti da precedenti violazioni dei dati in altre organizzazioni potrebbero essere stati utilizzati per l'accesso non autorizzato alle informazioni sul credito. L'unità di registrazione dei redditi dell'Amministrazione fiscale sta attualmente indagando sulla situazione e sta lavorando per identificare il numero di clienti interessati dalla violazione. Per affrontare la questione potrebbe essere necessaria la cooperazione con altre autorità, come il garante della protezione dei dati e la polizia.

Il registro delle informazioni positive sul credito, istituito ad aprile, ha lo scopo di raccogliere dati sul credito e sul reddito dei cittadini per fornire agli istituti di credito informazioni precise nella valutazione delle richieste di prestito. Gli individui possono anche utilizzare il registro per gestire le proprie finanze impostando un divieto volontario di credito, se scelgono di farlo. Gli istituti di credito bancari hanno il diritto di richiedere informazioni sul credito durante l'elaborazione delle richieste di prestito, mentre i proprietari non sono autorizzati ad accedere a tali informazioni per i contratti di locazione.

L'Amministrazione fiscale garantisce che l'uso del registro delle informazioni creditizie sia attentamente monitorato e controllato. L'unità del registro dei redditi ha la facoltà di limitare l'accesso ai dati del registro a determinati operatori, se ritenuto necessario. Si stanno adottando misure per affrontare la violazione e prevenire incidenti simili in futuro.

Lascia un commento