Le Nazioni Unite aggiornano le proiezioni e prevedono che l'economia indiana si espanderà del 6,9% nel 2024 |  Notizie dall'India

Le Nazioni Unite hanno rivisto le loro precedenti previsioni per l'economia indiana, affermando che dovrebbe crescere del 6,9% nel 2024 e del 6,6% nel 2025. Questa crescita sarà guidata principalmente da robusti investimenti pubblici e resilienti consumi privati. Il rapporto, pubblicato giovedì, menziona anche che l'espansione economica dell'India dovrebbe essere sostenuta da forti investimenti pubblici e da un consumo privato resiliente, con le esportazioni di prodotti farmaceutici e chimici che dovrebbero crescere in modo significativo.

Il rapporto evidenzia inoltre che si prevede che l’inflazione dei prezzi al consumo in India diminuirà dal 5,6% nel 2023 al 4,5% nel 2024, rimanendo entro l’intervallo obiettivo della banca centrale compreso tra il 2 e il 6%. Si prevede che anche altri paesi dell’Asia meridionale vedranno un calo dei tassi di inflazione nel 2024. Nonostante una certa moderazione, i prezzi dei prodotti alimentari in India e Bangladesh sono rimasti elevati nel primo trimestre del 2024.

Gli indicatori del mercato del lavoro indiano hanno mostrato un miglioramento, sostenuto da una forte crescita e da una maggiore partecipazione alla forza lavoro. Il governo sta lavorando per ridurre gradualmente il deficit fiscale, puntando allo stesso tempo ad aumentare gli investimenti di capitale. Un esperto delle Nazioni Unite ha descritto la crescita economica dell'India come “molto robusta” e ha osservato che il paese sta attirando sempre più investimenti esteri poiché le aziende occidentali stanno spostando la loro attenzione dalla Cina.

L'esperto ha anche affermato che l'India è diventata una destinazione alternativa per gli investimenti di molte aziende occidentali, poiché gli investimenti esteri in Cina sono in diminuzione. Questo cambiamento sta avvantaggiando l’India e contribuendo alla sua crescita economica.

Lascia un commento