Le tradizioni rimangono, ma le cosiddette serate della birra della Federazione delle imprese di Berlino-Brandeburgo (UVB) quest’anno sono un po’ diverse e speciali. Da un lato è anche il cinquantesimo ricevimento annuale dell’Associazione degli Ombrelli, perché c’è un anniversario da festeggiare. Nel frattempo, sarà l’ultima per il GM di lunga data Christian Amsink. Il 65enne andrà in pensione il 1° ottobre, cedendo l’attività al vicepresidente Alexander Sharp.

Il presidente di Amsink e UVB Stefan Moszko ha accolto ancora una volta all’ultimo piano del KaDeWe 500 ospiti provenienti da economia, politica, scienza, media e governo, ma questa volta non a novembre come prima del Corona , ma durante le vacanze. È successo subito dopo la stagione. Mercoledì pomeriggio, con un tramonto spettacolare e temperature estive, è una misura precauzionale per evitare di rimanere intrappolati in una potenziale ondata di contaminazione da ricadute.

12 distretti, 12 newsletter Notizie locali gratuite da Berlino nelle nostre newsletter distrettuali

Ma come al solito in questo evento, il club non si è preoccupato solo dei suoi soci e dei suoi ospiti. Oltre a tutti i senatori di Berlino, il sindaco di Berlino Kaj Wegner (CDU), il ministro della Sanità del Brandeburgo Ursula Nonnemacher (Verde) e molti ministri degli Esteri, invitati dai governi federale e statale, dai dipartimenti delle specialità gastronomiche e da molti dipartimenti gourmet, ho preparato una birra e fatto un “netto”.

Cambiamento alla leadership dell’Organizzazione economica di Berlino Alexander Sharp sostituisce Christian Amsink Il presidente dell’Organizzazione economica di Berlino-Brandeburgo “Non posso più lavorare” Lo storico dell’economia rimprovera i semafori “Il freno al debito minaccia la prosperità”

Il presidente dell’UVB Moszko ha colto l’occasione per trasmettere al Senato e al governo federale il messaggio più importante dell’associazione. Soprattutto, i politici devono garantire migliori condizioni di investimento. Alla luce della situazione economica sempre più grave, è importante rafforzare la competitività delle imprese. “Per acquisire maggiore slancio, abbiamo bisogno di un’agenda economica e di crescita. Il governo federale deve mostrare maggiore determinazione e affrontare le questioni che da tempo affliggono le nostre imprese”, ha affermato Mosko.

Migliorare le condizioni fiscali, abbassare i prezzi dell’energia e ridurre la burocrazia sono in cima alla lista delle cose da fare del governo a semaforo. Moshko ha detto che altri paesi sono in una posizione molto migliore qui.

Lascia un commento