Dall’inizio di agosto l’Istria ha registrato un netto aumento nel numero dei nuovi casi di coronavirus, con da uno a quattro ricoveri al giorno durante l’estate, ha annunciato mercoledì lo Stato. Ospedale Generale di Pola.

Secondo gli ultimi dati del più grande istituto medico istriano, circa il 20% del numero totale dei pazienti testati negli ultimi 15 giorni presso l’ospedale di Pola sono risultati positivi, due giorni fa sono stati ricoverati quattro pazienti, di cui due sono stati ricoverati in ospedale. Uno era in un centro respiratorio e uno in sala operatoria.

“I sintomi sono quasi gli stessi degli anni precedenti, ma sono lievi, con cattive condizioni generali, dolori muscolari, mal di testa, febbre e problemi respiratori”, ha detto Irena Hrustić, direttrice dell’Ospedale generale di Pola.

Il paziente ricoverato al centro respiratorio ha tre anni e presenta gravi complicazioni, ha aggiunto.

L’ospedale ha riconosciuto che si prevede che il numero di infetti aumenterà man mano che sempre più persone rimangono in casa, come nelle scuole e negli asili, in autunno e inverno.

L’Istituto per l’educazione sanitaria pubblica della Regione istriana ha affermato che il mese di agosto è stato caratterizzato dall’aumento del numero dei contagiati a causa di vari eventi e sintomi che hanno raccolto contemporaneamente un gran numero di visitatori, facilitando la diffusione del virus. .

“Dall’inizio dell’estate, l’Istria ha avuto un numero molto piccolo di positivi confermati dalla PCR a settimana, tra uno e sei, ma ora, ad esempio, ci sono in media più di 20 positivi confermati dalla PCR a settimana.” Lo ha riferito l’Istituto per l’educazione sanitaria pubblica della Regione istriana.

Lascia un commento