Danica.hr riporta che un dipendente di lunga data del signor Podravka è stato licenziato dopo aver presumibilmente rubato 12 sacchi di Vegeta.

Secondo il rapporto, l’operaio ha messo un sacchetto di Vegeta del peso di mezzo chilo in un sacchetto e ha cercato di portarlo fuori dalla fabbrica, ma è stato notato da una guardia al cancello. Mentre scrivono, alcuni sindacati hanno recentemente reagito in modo molto violento ai licenziamenti.

– Il furto è furto e non ci sono dilemmi o scuse. Tuttavia, alcune cose dovrebbero essere menzionate qui. Innanzitutto è una gran lavoratrice che lavora in fabbrica da decenni e solo l’anno scorso il suo stipendio è stato aumentato a circa 5.000 kune. Mio marito è in pensione e non ha una situazione finanziaria molto buona. Del resto è la prima volta che fa una cosa del genere. Naturalmente dovrebbero esserci delle sanzioni, ma avrebbe dovuto essere licenziata immediatamente e la sua famiglia avrebbe dovuto creare una questione sociale? Sì, quella donna ha lavorato per decenni in una fabbrica con un salario minimo! e licenziamento immediato, ha detto con amarezza un membro del sindacato a Danica.hr.

Un altro attivista sindacale ha affermato che i dirigenti “derubano legalmente” le aziende da anni attraverso stock option che hanno fruttato loro milioni di dollari.

– Gli operai in miseria lo vedono e non possono farne a meno. A loro è concesso tutto: bonus, azioni, stipendi alti, spese di viaggio, auto aziendali, cene con carte ufficiali… Per favore, queste persone che più hanno indebitato enormemente le loro aziende. Qual è stata la ragione? E gli operai, quelli poveri, sono stati licenziati subito – ha detto un altro interlocutore.

A proposito, il prezzo all’ingrosso per 12 sacchetti da 500 grammi di Vegeta nei negozi è di 280 kune, ovvero circa 37 euro.

Lascia un commento