L’Unione europea ha condannato fermamente le dichiarazioni del capo dell’Autorità palestinese, Mahmoud Abbas. Secondo la Rice, Hitler perseguitò gli ebrei non perché fossero antisemiti, ma perché erano usurai.

“Il discorso conteneva false dichiarazioni sugli ebrei e sull’antisemitismo. Tali distorsioni della storia non faranno altro che infiammare e aumentare le tensioni nella regione”, afferma il documento.

“Tali dichiarazioni sono strazianti per coloro che si oppongono al principio dei due Stati su cui il primo ministro Abbas si è ripetutamente impegnato. Continueremo a combattere i tentativi di downgrade o declassamento”, ha affermato l’Unione Europea.

dopo la navigazione

Lascia un commento