Questa domenica i Blues hanno lasciato l’Indonesia, il paese maledetto della Coppa del Mondo. Sono delusi dopo aver perso al primo turno. In questo momento, nonostante le nostre richieste, nessuno dei giocatori ha voluto parlare del motivo del fallimento. È il momento della digestione.

Il 6 settembre di quest’anno, il capitano Nicolas Batum si è scusato sui social network e ha affermato quanto saranno forti i Blues a Parigi 2024. “Questa uscita dalla Coppa del Mondo è un infortunio doloroso e un fallimento difficile da digerire”, hanno esordito gli estremisti. 166 opzioni. Sappiamo da anni quanto sia difficile la strada verso la vetta. Questa sconfitta ci ricorda quanto sia difficile restare lì. »

In qualità di capitano, l’ala dei Los Angeles Clippers si assume la piena responsabilità di questo fallimento. “Personalmente e come capitano di questa squadra sono il primo responsabile di questo fallimento. Dobbiamo porci collettivamente le domande giuste”.

Rivolgendosi ai suoi sostenitori ha detto: “Conosco il vostro grande disappunto ed è comprensibile. Ma abbiamo bisogno del tuo sostegno. Da quasi 20 anni onoro il mio Paese. Ho sempre dato il massimo per questo colore e niente potrà togliermi l’orgoglio di indossare questa maglia azzurra. Insieme risorgeremo.”

Non molto tempo fa, Evan Fournier ha scritto un messaggio simile. “Dal 2019, questa squadra lotta per portare il basket francese sul tetto del mondo”, ha scritto il giocatore dei New York Knicks. con successo. Abbiamo fallito quella missione quest’anno. È una grande delusione per noi giocatori e una grande delusione per i nostri tifosi. Scusa. Sono tutti giorni che chiediamo spiegazioni. È importante trovare una soluzione e rimettersi in piedi l’anno prossimo. »

Ha continuato: “Alcuni dicono che sia arrogante o abbastanza, ma la realtà è che non siamo ancora arrivati ​​a quel punto, il che ci ricorda in modo sorprendente ciò che Magic era una volta. È un fallimento collettivo, un fallimento in cui nessuno di noi si sottrae alle responsabilità, il primo è Io. Non aiuta.” Prima della fine: “Amiamo questa squadra francese e continueremo a lottare per questa squadra. Ma sono sicuro che questa squadra ha ancora magia da offrire”.

Lascia un commento