Il massimo diplomatico della Bosnia-Erzegovina, Ermedin Konakovic, ha dichiarato in un’intervista mercoledì sera che l’Ufficio di intelligence e sicurezza (OSA) sta intercettando illegalmente centinaia di persone, inclusi politici e giornalisti, per reprimere gli ex leader bosniaci. si è lamentato. azione democratica.

Konakovic, che è anche il leader del partito al potere Popolo e Giustizia, è apparso come ospite nel programma televisivo N1 dopo l’insediamento del nuovo governo e ha sostituito Osman Mehmedagic Osmitsa, considerato vicino all’OSA. si dice che abbiano subito abusi. Il capo del Partito d’Azione Democratica è stato sostituito. SDA).

“La cosa più importante è il licenziamento del Direttore dell’Informazione e della Sicurezza. Era il capo, il custode dell’intero processo”, ha detto Konakovic.

“Ci sono centinaia di casi di persone intercettate senza un ordine del tribunale, da politici a giornalisti e dissidenti”, ha detto.

“So che hanno utilizzato carte duplicate, hanno contraffatto la vostra e la mia e sono riusciti a ricevere le nostre chiamate e i nostri messaggi di testo”, ha detto Konakovic in un’intervista.

Tutti questi casi di abuso sono stati sottoposti alla Procura della Bosnia-Erzegovina, ha aggiunto.

L’ex direttore dell’OSA Osman Mehmadagic Osmica è stato inserito nella lista nera dalle autorità statunitensi come funzionario delle sanzioni poco dopo essere stato licenziato all’inizio di quest’anno. Lo hanno accusato di aver abusato del lavoro di questo servizio di sicurezza a favore dell’SDA.

Konakovic ha detto che secondo lui Osmika lavora per gli interessi dei vertici dell’SDA e lo ha visto quando era membro dell’SDA.

Lascia un commento