Fortunatamente per la Finlandia, hanno un giocatore, Fufkaji, che a volte balla nella giungla sotto i piedi dell’avversario. Il corrispondente sportivo dell’HS Ari Virtanen ha scritto che il marcatore Oliver Antmann ha dimostrato ancora una volta di meritare un posto nella formazione titolare e di rappresentare una minaccia costante per gli avversari.

Astana

I Thugs hanno anche offerto una prestazione straordinaria nelle qualificazioni EC in Kazakistan, portandoli un passo avanti verso la qualificazione per il torneo EC. La Finlandia è ora esattamente allo stesso ritmo di quattro anni fa nell’ultima partita di qualificazione europea. Ho finito quello che dovevo fare. Giovedì abbiamo vinto una partita molto difficile, ma dopo la partita quello che conta è il risultato.

C’era ancora bisogno della determinazione del supereroe di Fukazi, Oliver Admanen. L’allenatore titolare e sostituto Marc Canerva ha segnato per primo con Glenn Kamara e Benjamin Kelman.

Oliver Andman è sempre stato una minaccia per i difensori del Kazakistan. Foto: Marc Niskanen/HS

Fukazi ha 12 punti dopo 5 partite. Ricordando l’ultima volta che la Finlandia si è qualificata per il torneo EC con 18 punti, l’impostazione nella seconda metà delle qualificazioni per l’EC è davvero fantastica. Cresce la fame di squadre, di staff tecnici e di tifosi.

Esistono anche somiglianze con le precedenti qualifiche CE. Nonostante abbia perso la prima partita, la Finlandia ha vinto quattro partite senza subire gol.

Pazienza è stata la parola chiave ad Astana mentre la Finlandia cercava il colpo decisivo contro il Kazakistan. Mi ci è voluto un po’ per abituarmi alla difficile erba artificiale. Per Rasmus Surrire e Thiem Puki, che solitamente si prendono cura della palla, ci sono stati tocchi sbagliati che hanno messo in difficoltà i contropiedi avversari e l’attacco finlandese.

Nelle giocate offensive, Fukajat ha cercato di aumentare le aspettative di gol sui pali creando situazioni di gol nelle aree in cui era più probabile segnare. Ci sono variazioni negli attacchi e non devi tentare un passaggio in area di rigore. Sembra così.

È interessante notare che la Finlandia ha fatto pochi sforzi per centralizzare. Abbiamo continuato quelle tendenze di qualificazione. Huuhakat si impegna a garantire che i passaggi critici verso i pali siano della massima qualità possibile.

Ciò porta anche al fatto che la Finlandia deve agire in modo molto efficace in un numero limitato di luoghi.

Fortunatamente in Finlandia abbiamo un giocatore che ogni tanto balla in modo stupido nella giungla ai piedi del suo avversario. Il marcatore Oliver Adman ha dimostrato ancora una volta di essere un degno titolare e una minaccia costante per gli avversari. Il gol di Ant-Man che ha rotto il pareggio è stato annullato al 35esimo minuto, lasciando ampio spazio.

Ant-Man ha continuato la sua sensazionale serie di gol per la nazionale, segnando il suo quinto gol in carriera per la nazionale alla sua settima presenza in nazionale. Diventa il giocatore d’oro della Finlandia.

Oliver Adman è stato espulso al 78′. Foto: Marc Niskanen/HS

dopo la navigazione

Lascia un commento