Martedì a Supetar è stato aperto il dipartimento per la fornitura di servizi ambulatoriali per più di 100 bambini con disabilità dello sviluppo sull’isola di Brac, e il primo ministro Andrej Plenkovic ha annunciato durante una cerimonia un prossimo dibattito pubblico sulla nuova legge sulle prestazioni globali fatta . .

“Due giorni fa abbiamo tenuto una riunione all’interno del governo per preparare gli ultimi punti della nuova legge sulle prestazioni organiche. Presto avvieremo una consultazione pubblica”, ha detto Plenkovic ai giornalisti.

Lui ha aggiunto che il sistema educativo del paese vedrà nei prossimi anni un ulteriore ampliamento della portata degli assegni familiari e l’introduzione di misure volte a sostenere una vita migliore per bambini e genitori.

Il primo ministro Plenković ritiene che questo sia di particolare importanza nell’arcipelago, rilevando che la filiale del Centro di Spalato per l’educazione dei bambini con disabilità dello sviluppo, inaugurata oggi a Supetar, Brac, è il primo centro di questo tipo nell’arcipelago croato.

Lui ha ricordato che negli ultimi sette anni del suo mandato di primo ministro nell’arcipelago croato sono stati investiti 2 miliardi di euro, di cui 150 milioni di euro sono destinati esclusivamente alle isole croate nel nuovo ciclo economico.

Riferendosi all’inizio del nuovo anno scolastico, il primo ministro Plenkovic ha detto che agli studenti della scuola elementare vengono forniti gratuitamente il trasporto, il vitto e i libri, il che è di grande aiuto per i genitori.

“Stiamo affrontando il più grande ciclo di investimenti nelle infrastrutture educative e nei prossimi anni investiremo tra 1 miliardo e 700 milioni di euro in scuole, palestre e asili nido”, ha detto Plenkovic, aggiungendo che l’istruzione in Croazia sarà migliore. essere un lavoro a tempo pieno

Sunježana Čotić, direttrice del centro di formazione July Bonachi a Spalato, ha detto che nella filiale aperta oggi a Supetar verranno assunti cinque nuovi specialisti, nessuno dei quali è di Brač, ma lavoreranno. ha detto che era determinato a restare a Brach.

La divisione di Supetar, aperta oggi, si concentrerà inizialmente sulla fornitura di servizi di “sostegno allo sviluppo precoce” per bambini con disabilità dello sviluppo, ha aggiunto.

Finora si sono registrati per questi servizi 35 bambini e a Brac ci sono più di 100 bambini con disabilità dello sviluppo, ha detto Chotić.

Lascia un commento