Il primo ministro Andrej Plenkovic ha espresso le sue condoglianze alla famiglia del defunto per la morte di Ivan Suker, dicendo:

– Cara famiglia Süker, sono stato profondamente rattristato dalla notizia della prematura scomparsa del politico, ex vice primo ministro e ministro delle finanze, deputato croato Ivan Süker.

Nelle sue posizioni esecutive e legislative, Suker ha sempre mostrato un’energia straordinaria.

Il popolo croato lo ha eletto anche rappresentante nel parlamento croato. Ha ricoperto la carica di Ministro delle Finanze per sette anni e ha contribuito all’adesione della Croazia all’Unione Europea.

Ha lasciato il segno anche nel mondo dello sport, essendo stato sindaco di Velika Gorica e presidente della Federazione croata di pallacanestro. In un momento così triste, a nome del Governo della Repubblica di Croazia, vorrei esprimere le mie sincere condoglianze e il più profondo rispetto come espressione personale di me stesso.

Il presidente del Parlamento croato Gordan Jandrokovic, a nome dei parlamentari croati, ha espresso le sue più sentite condoglianze alla famiglia del defunto per la morte dell’ex deputato e ministro delle finanze Ivan Šker.

Ivan Šker, che ha ricoperto sei mandati nel parlamento croato, è stato uno dei deputati più importanti dalla sua prima nomina nel 2000 fino al suo pensionamento nel 2020. Allo stesso tempo è stato il ministro delle finanze croato più longevo per sette anni, scrive Jandrokovic .

Ha continuato dicendo che abbiamo condiviso un seggio in parlamento insieme e abbiamo servito come ministro nel governo durante i negoziati di adesione all’UE, quando il suo lavoro ha rappresentato un duro colpo per l’adesione della Croazia. Nei dibattiti parlamentari e in pubblico si è dimostrato energico e molto coraggioso nel dire la sua.

“Lo ricorderò come un caro collega e un uomo integro.”

Jandrokovic sottolinea che anche Ivan Šker ha lasciato un segno importante a Velika Gorica, avendo ricoperto numerosi incarichi, da capo di stato maggiore in crisi durante la Guerra Patriottica a capo dell’ufficio delle imposte e vice governatore di Zagabria. al sindaco.

È stato eletto due volte presidente della Federazione croata di pallacanestro. Tutto ciò conferma che un uomo ricco di vita ed esperienza politica ci ha lasciato troppo presto.

“Pertanto, vorrei esprimere ancora una volta le mie più sentite condoglianze all’amata famiglia”, si legge nel messaggio del presidente della Camera.

Lascia un commento