Almeno due persone sono state uccise e tre risultano disperse mercoledì a Volos, in Grecia, dopo che una tempesta accompagnata da forti piogge ha allagato case e attività commerciali e ha danneggiato le infrastrutture nella Grecia centrale, hanno detto i vigili del fuoco.

La tempesta Daniel, che ha colpito la Grecia da lunedì, ha causato frane, distrutto un ponte, fatto cadere i pali della luce e spazzato via dozzine di auto pochi giorni dopo l’incendio che ha causato molte vittime nel nord del paese.

I vigili del fuoco continuano le ricerche delle tre persone scomparse. Il Servizio Meteorologico Ellenico ha annunciato che il Paese è stato colpito dagli eventi meteorologici più estremi, con la più alta quantità di precipitazioni mai registrata.

Lascia un commento