Buon inizio della nuova stagione!

La stella del tennis Jules Niemeyer (24) ha iniziato con una vittoria il torneo ITF di Tokyo. La seconda testa di serie del Dortmund ha sconfitto facilmente i giapponesi Moyuka Uchishima 22, 6-2, 6-4. Questa è stata la prima partita sotto la guida del nuovo allenatore Zeljko Cryan (44).

Niemeyer è stata eliminata al primo turno delle qualificazioni agli US Open e si è separata dall’allenatore Christopher Kass, 43 anni, che è con lei dall’aprile 2022.

Il motivo era la continua crisi del gioco e la mancanza di risultati. Quell’anno Niemeyer venne eliminato 12 volte al primo turno, cinque volte al secondo e non riuscì a qualificarsi due volte. Nel 2022 era ancora ai quarti di Wimbledon.

Dopo aver trascorso alcuni giorni a casa, ha deciso di fare un giro in Asia, seguendo la promessa di Krayan. Dopo Tokyo andrò a Osaka e Guangzhou (Cina).

L’obiettivo: mitigare l’imminente collasso della classifica mondiale in modo che l’Australian Open di Melbourne non debba essere qualificato come lo è stato a New York. Vincere il torneo di Tokyo la avvicinerà alla top 100. Escludendo un crollo degli US Open, sarà il numero 138 dopo lunedì.

Negli ottavi di finale a Tokyo, Niemeyer, che ha vinto il primo turno in soli 75 minuti, affronterà l’indiana Ankita Raina (30/189) o la russa Sofia Lancer (22/321). Il giapponese Nao Hibino (28), 81° nella classifica mondiale, ha conquistato il primo posto a Tokyo. Ufficialmente il numero 91 Niemeyer attenderà ancora al più presto la finale.

Non si sa cosa accadrà al ritorno dall’Asia. È volato in Cina senza allenatore croato. Lo rivedrà solo dopo la trasferta dell’Osaka in Germania, ma spera di continuare ad allenarsi presso l’accademia del tecnico del Ratisbona Michael Gesseler, 53 anni.

Guarda tutte le partite degli US Open 2023 in diretta esclusivamente su Sportdeutschland.TV (Annuncio)

Lascia un commento