“Dopo aver consultato il proprietario abbiamo potuto nascondere le minacce di morte”, ha detto il portavoce della città Valentin Franze. Innanzitutto era necessario il coordinamento con l’ex proprietario della scuola in Platz der Jugend. Poco dopo l’annuncio, a fine agosto, il simbolo incostituzionale sull’edificio dell’ex grande magazzino è stato deturpato e coperto di vernice.

App PNN Le ultime notizie da Potsdam e dal Brandeburgo in diretta sul tuo cellulare. giornale digitale.

Secondo il portavoce della polizia Roland Cammenz, i graffiti di estrema destra sulla Jugendplatz sono stati segnalati il ​​24 agosto. Il simbolo incostituzionale è stato immediatamente irriconoscibile dagli agenti della sicurezza, hanno detto.

Il sedicenne ha chiamato la polizia il giorno successivo e Kamenz ha detto che le minacce erano dirette a lui. Ora ha fissato un appuntamento per l’interrogatorio con la giovane. Kamenz ha rifiutato di fornire ulteriori informazioni sullo stato delle indagini sugli autori dei graffiti. La polizia sta ancora cercando testimoni.

Disordini degli estremisti di estrema destra nel Brandeburgo Minacce contro i giovani indagati dagli agenti della sicurezza statale Bilancio dopo l’episodio di destra a Burg “meglio scappare” Estremisti di destra attivi nelle scuole del Brandeburgo La Confederazione vuole tuttavia annullare l’iniziativa programma democratico

Dopo aver ricevuto minacce contro un giovane di sinistra, ha dichiarato che avrebbe dovuto ritirarsi dalle cariche onorarie e pubbliche. Secondo la Left Youth Union, i giovani hanno partecipato alla politica locale e si sono offerti volontari per progetti.

Lascia un commento