Autori: Christian Falk, Heiko Niederer, Yannick Huber, Robert Schreier, Dennis Brosda

Ovviamente la squadra Bayern-Australia ha influenza anche in altri ambiti di potere.

Oliver Kahn, 54 anni, è stato esonerato dalla carica di amministratore delegato dopo che il Bayern ha vinto una partita combattuta nell’ultima giornata della scorsa stagione.

Sorprendentemente: anche senza carica nel club, l’ex portiere è rimasto membro della task force della DFB. Il comitato speciale era composto dal presidente della DFB Bernd Neuendorf (62), dal direttore del BVB Hans-Joachim Watzke (64), dal direttore della DFB Rudi Völler (63) e dall’ex allenatore del Bayern Monaco Karl-Heinz Rummenigge (67). I direttori Oliver Mintzlaff (48) , Matthias Sammer (56) e gli hanno fatto discutere le decisioni più importanti del futuro subito dopo i Mondiali in Qatar.

Il suo compito principale è stata la nomina dei nuovi direttori per il signor Ferrer e il signor Hannes Wolff, 42 anni, che ora è stata completata.

Ora, sorprendentemente, Khan non era più presente all’ultima riunione ufficiale della task force in agosto, poco prima che Wolfe fosse assunto. Da quando ha lasciato il Bayern, la sua influenza nella DFB sembra essere diminuita.

Più di recente, Kahn è tornato in campo per una seconda partita contro l’ex club del Karlsruer SC, l’Eintracht Braunschweig, nel nuovo stadio Wildpark alla fine di agosto. Recentemente ha inoltre partecipato a diversi seminari di perfezionamento focalizzati su motivazione, leadership e raggiungimento degli obiettivi.

per favore leggi anche

Che ruolo svolge oggi il comitato speciale nella DFB? Al momento non ha altri compiti specifici, ma Neuendorf può richiamarla in qualsiasi momento.

È interessante notare che, secondo BILD-Info, non dovrebbe essere coinvolto nelle future decisioni dell’allenatore della nazionale Hansi Flick, 58 anni.

dopo la navigazione

Lascia un commento