La missione Heritage per la preservazione del patrimonio in via di estinzione, creata nel 2017 e guidata da Stéphane Bern, ha rivelato lunedì le 100 sedi di divisioni dipartimentali nella Francia metropolitana e all’estero che sono state selezionate per la Lotteria del Patrimonio del 2023. A ciò si aggiungono ai 18 progetti emblematici svelati lo scorso marzo. Beneficeranno dei fondi raccolti attraverso vari giochi e lotterie a partire da questo lunedì.

In collaborazione con Mission Patrimoine, La Française des jeux lancia una nuova versione del gratta e vinci Illiko Mission Patrimoine. “Disponibile in tre versioni, il biglietto è costruito attorno a sei giochi e un gioco bonus e mette in risalto i 18 luoghi iconici delle regioni selezionate dalla Missione Berna nel 2023”, assicura la missione in un comunicato stampa.

Questi biglietti sono venduti al prezzo di 15€ ciascuno. “L’importo del contributo alle scommesse, normalmente dovuto allo Stato, ovvero 1,83 euro per biglietto acquistato, sarà devoluto alla Heritage Foundation”, precisa la Heritage Mission.

Oltre a questa nuova versione del gratta e vinci Illiko, FDJ offrirà sette esclusive estrazioni del Loto tra il 4 e il 16 settembre. Sei di questi porteranno alla fondazione 0,54 centesimi di euro per ogni griglia giocata. La super estrazione, che avrà luogo il 15 settembre, frutterà 0,73 centesimi di euro a biglietto.

L’elenco dei luoghi è stato rivelato alla presenza del ministro della Cultura Rima Abdul Malak. “I risultati visibili del nostro Loto ci ricordano quanto sia importante preservare il patrimonio per il mantenimento delle attività anche nei centri più piccoli, per favorire gli incontri, per la trasmissione dei saperi, per la conservazione della memoria, per la rinascita dei luoghi che sono associati a tanti ricordi, sogni e realizzazioni”, ricorda.

Provenza-Alpi-Costa Azzurra:

Lascia un commento