Una delle serie di videogiochi più popolari degli ultimi anni, creata da Hideo Kojima, Metal Gear Solid è stata portata agli utenti PlayStation 25 anni fa e ha aperto la strada ai generi dei giochi stealth e di strategia.

I giochi stealth sono giochi in cui il giocatore deve completare un compito invisibile al nemico. Pertanto, la sua principale relazione di potere cerca di raggiungere i suoi obiettivi senza essere scoperto.

Kojima, creatore di Death Stranding e Snatcher, ha originariamente progettato Metal Gear per la piattaforma MSX2, un microcomputer domestico sviluppato in Giappone nel 1987. Originariamente progettato per essere un gioco d’azione in terza persona, a causa dei limiti di questa piattaforma, i creatori avrebbero voluto abbiamo scelto di concentrarci sul genere stealth come lo conosciamo oggi.

Il seguito, Metal Gear 2: Snake’s Revenge (1990), prodotto da Konami e non sviluppato da Kojima, passò ad altre piattaforme come il Nintendo Entertainment System (NES), con un seguito rilasciato per MSX2 quell’anno.

Distribuito esclusivamente ai giocatori giapponesi, il gioco ha rilasciato nuove funzionalità, un gameplay migliorato e ha aggiunto una narrativa più complessa. Pochi mesi dopo, Metal Gear Solid fu rilasciato per PlayStation.

Era il 1998 e per molti segnò l’inizio di una nuova era per la serie con l’introduzione della grafica tridimensionale (3D), che riuscì a vendere circa 6 milioni di copie. Questo supera i numeri registrati nelle serie precedenti. Pagamento a rate.

Altre innovazioni introdotte dal titolo sono l’uso di doppiatori per dare vita a personaggi come Solid Snake, il soldato principale che affronta Metal Gear, e veicoli dotati di tecnologia robotica armati di armi nucleari.

Nel frattempo, Solid Snake è circondato anche da altri personaggi di quest’opera e di altri titoli della saga, come Psycho Mantis, Big Boss (fondatore dell’organizzazione FOXHOUND), Raiden e Venom Snake.

Questo successo diffuse il videogioco su altre piattaforme come Microsoft Windows, Game Boy Color, Nintendo GameCube, Xbox e successivamente PlayStation Vita, Xbox 360, Nintendo 3DS e Xbox One.

I titoli sono “Metal Gear Solid 2: Sons” (2001), “Metal Gear Solid 3: Snake Eater” (2004), “Metal Gear Solid Portable Ops” (2006), “Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots” versione. 2008), Metal Gear Solid: Peace Walker (2010), Collezione Metal Gear Solid HD (2011-2012).

Tuttavia, il suo creatore e sviluppatore hanno concluso il loro rapporto professionale nel 2015 prima del rilascio di un altro titolo separato nel franchise, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain.

Guardando al futuro, dobbiamo ricordare che l’ultimo videogioco della serie, Metal Gear Solid: The Master Collection, uscirà il 24 ottobre. Questa è una raccolta che include la prima versione del gioco e del metallo. Contenuti come Gar Solid 2: Sons of Liberty e Metal Gear Solid 3: Snake Eater.

La popolarità della serie si è spostata anche al cinema, con un adattamento cinematografico del titolo interpretato dall’attore Oscar Isaac e diretto da Jordan Vogt-Robert in uscita nel 2024.

Lascia un commento