Luis Rubiales bacia sulla bocca la calciatrice Jennifer Hermoso ha fatto notizia in Spagna. La FIFA ha bandito il primo uomo del calcio spagnolo che rifiuta di dimettersi, ma la pressione cresce da tutte le parti…

Pochi giorni fa, il presidente della Federcalcio spagnola ha inviato un video all’Organizzazione mondiale del calcio Umbrella, sperando che potesse gettare nuova luce sul caso. Nel video, Hermozo ride mentre i suoi compagni di squadra paragonano il bacio di cui sopra a quello di Iker Casillas e della giornalista Sara Carbonero durante la Coppa del Mondo 2010, poi Rubiales chiama le calciatrici per fare il tifo per lui. L’ho preso e sono salito sull’autobus. Baciami ancora un po’.

Ma pochi giorni dopo, gli stessi giocatori si rifiutarono di giocare per la Spagna mentre Rubiales era presidente della federazione. Giudica tu stesso se c’è pressione.

Martedì è stata ritrovata la prima vittima del caso Rubiales. Jorge Vilda, che ha portato le calciatrici spagnole alla medaglia d’oro mondiale, è stata licenziata dal suo ufficio elettorale. Vilda è stata consegnata da un nuovo comitato istituito dopo la sospensione di Rubiales dalla FIFA. L’ex allenatore della nazionale femminile è considerato uno stretto collaboratore di Rubiales, dimostrandosi tra applausi scroscianti dopo il discorso di Rubiales in cui annunciava la sua lotta per la giustizia.

Il giocatore del Real Madrid Dani Carvajal ha commentato l’incidente, sostenendo che per ora è “in disparte”.

– Tutti esprimono la loro opinione, ma io sono piuttosto riservato e non esprimo la mia opinione. Non credo che i calciatori che non hanno accusato Rubiales abbiano fatto qualcosa di male. Dopotutto, ognuno può decidere, pensare e agire come meglio crede. Ma la verità è che la questione è diventata così politicizzata che si ha paura e si ha paura di dire quello che si pensa, dice Carvajal.

– Ho paura di dire qualcosa che potrebbe essere sbagliato o frainteso. E penso che sia per questo che la maggior parte dei calciatori spagnoli non ha parlato.

I calciatori spagnoli hanno convenuto che il presidente della federazione non poteva comportarsi così e Rubiales lo ha ammesso.

– Ci sono entità legali che stanno valutando se Jennifer sia davvero vittima di qualcosa. Jennifer non ha mai intentato una causa, quindi non possiamo accettare o incolpare nessuna delle due parti senza sapere cosa sia realmente accaduto…

Lascia un commento