L’austriaco si è classificato secondo a Bruxelles con un lancio di 64,65 metri. Ciò significava che si era qualificato per le Olimpiadi.

La lanciatrice di giavellotto Victoria Hudson non ha avuto altra scelta che concedere la sconfitta alla campionessa del mondo Haruka Kitaguchi al torneo della Diamond League a Bruxelles. Il 27enne ha migliorato il suo record stagionale di 64,65 e ha anche superato il traguardo per le Olimpiadi del 2024 a Parigi. Kitaguchi, un atleta eccezionale che lanciò il giavellotto da una distanza di 67,38 metri, era irraggiungibile. Quell’anno i giapponesi stabilirono un record mondiale.

In particolare, la Hudson, che ha seguito la seconda classificata della Coppa del Mondo Flor Dennis Ruiz Hurtado (Colombia), è scesa appena al di sotto del suo record personale di 64,68 m. Doveva raggiungere una distanza di 64 metri per qualificarsi ai Giochi estivi di Parigi del prossimo anno.

L’atleta dell’Esercito si è qualificato anche per la finale della Bruxelles Diamond League che si terrà a Eugene (USA) il 17/16. Settembre. “Ero molto felice di essere uno dei migliori giocatori al mondo”, ha detto Hudson. Anche il suo allenatore Gregor Hegler era molto contento. “Vicky è ora alla pari con i migliori giocatori del mondo”, ha detto, secondo lo spettacolo.

La sensazione del lancio non era molto buona. Come ha detto dopo l’incontro, non si aspettava una così ampia gamma di contenuti, ha detto ad una rivista online e ad altre fonti.

dopo la navigazione

Lascia un commento