Yannik Sinner è stato eliminato agli ottavi di finale agli US Open dopo un bellissimo quinto set contro Alexander Zverev. Il tedesco ha sconfitto il 22enne altoatesino per 6-4, 3-6, 6-2, 4-6, 6-3.

La sfida tra il numero 6 del mondo azzurro e il numero 12 tedesco è durata 4 ore e 41 minuti ed è stata accolta con ripetuti applausi e applausi dal pubblico di Flushing Meadows. Nei quarti Zverev affronterà Carlos Alcaraz, che ha giustiziato un altro operaio Matteo Arnaldi, in tre set 6-3, 6-3, 6-4.

L’incontro è stato fisicamente impegnativo, con Sinner che ha subito una terza distorsione all’articolazione che gli ha impedito di concludere l’incontro al top della forma. Zverev ha avuto 56 vincenti e 16 ace, mentre Sinner ha avuto 50 vincenti, 67 errori non forzati e 7 doppi falli.

dopo la navigazione

Lascia un commento